Lombalgia

Mal di schiena lombare, lombalgia

Lombalgia e disfunzione erettile


La dottoressa Daniela Giacchè, al 7° congresso nazionale di #Bemer Italia, ha effettuato questo interessante intervento riguardo ai problemi posturali.

Un aspetto interessante è la connessione tra lombalgia, postura, Bemer e disfunzione erettile.

La postura ha un’importante impatto sul pavimento pelvico, e di conseguenza sulle cause della disfunzione erettile.

In pratica è ciò che si cerca di fare per via farmacologica con il famoso Viagra, con pesantissimi rischi per la salute,

lo otteniamo qui semplicemente ottimizzando il microcircolo, e quindi tra le altre cose anche la potenza sessuale maschile.

La postura peggiore è quella che, pur essendo errata, viene mantenuta nel tempo.

E tutto fa postura.

Anche le preoccupazioni, l’ansia, il traffico.

Tutte cose che vanno ad incidere sul nostro sistema immunitario.

Utilizzando la terapia fisica vascolare Bemer per soli 20 minuti, la termografia evidenzia la miglior irrorazione sanguigna degli arti inferiori, cosa che favorisce il riequilibrio posturale.

Infatti la vasomozione viene ripristinata, e il microcircolo aiuta il cuore a far affluire il sangue alle zone più periferiche.

In tal modo si favorisce il recupero dell’appoggio equilibrato su entrambi i piedi.

Buona visione.

Articoli correlati

Bemer e Covid

Articoli correlati

Bemer e Covid

Patologie croniche: tre casi studio

Pubblicato da marcoverdinelli

Fin da ragazzo mi sono interessato di elettronica. Un'estate andai in vacanza in montagna - si, in estate preferisco il fresco dell'altezza... - con gli amici; c'era una piscina riempita con l'acqua del locale torrente. Gelida. In quell'occasione mi venne una dolorosissima tallonite, che mi impedì di avvicinarmi a quell'acqua per tutto il tempo. Vi lascio immaginare l'arrabbiatura... Ma qui entra in gioco l'elettronica. Prima di partire, avevo visto il progetto di un apparecchio elettromedicale sulla rivista Nuova Elettronica. Tornato a casa, alzai il telefono e ordinai il kit. Lo montai, feci 20 giorni di applicazioni, e... Da allora sono passati oltre trent'anni, e non ho mai più avuto talloniti! Fu l'inizio di un grande amore... E oggi ho finalmente trovato un'azienda che ha sviluppato la ricerca scientifica nel settore, e propone apparecchi di uso semplicissimo che hanno un'efficacia grandemente superiore.

Rispondi