Chi sono

Marco Verdinelli

Ciao, e grazie di essere qui.

Mi chiamo Marco Verdinelli e ti do il mio più caloroso benvenuto sul mio sito, il primo sito in Italia esclusivamente dedicato a parlare di Salute nella lingua – e negli interessi – dei consumatori.

Infatti molti oggi si occupano dello stesso argomento, ma nessuno ti illustra in modo chiaro e diretto quali rischi oggi corre la tua salute, e per quale motivo è importante utilizzare terapie fisiche domiciliari.

Infatti è fondamentale limitare al massimo il consumo di farmaci, per controllarne gli effetti collaterali.

Spessissimo vengono prescritti – e consumati – farmaci pericolosi come la nimesulide o i cortisonici per banali stati infiammatori…

Questa è PURA FOLLIA!

 

Mi interesso anche di altri argomenti scientifici e tecnici, come per esempio l’ottimizzazione del computer e il sistema operativo Linux, e non disdegno nemmeno di applicare un metodo scientifico alla coltivazione biologica, che consente di ricavare ottime soddisfazioni – e raccolti non inquinati da fitofarmaci – da appezzamenti piccolissimi. Perfino in vaso sul balcone…

Mi interesso anche del problema dell’inquinamento, soprattutto relativo alle acque, e della relativa depurazione per farne un uso alimentare senza rischi.

 

In breve la mia curiosità scientifica a 360 gradi mi porta a esaminare ogni possibile soluzione al problema dell’intossicazione cronica, che tutti noi abbiamo a causa dello stile di vita “moderno”, e che sempre più spesso ha conseguenze drammatiche.

 

Dal 20 marzo 2021 ho cominciato ad impegnarmi in prima persona contro la deriva autoritaria presa dal governo, prima con Conte e poi con Draghi.

Ho frequentato le piazze e ho partecipato attivamente ad azioni di protesta e di resistenza con il gruppo fondato da Valentina Fusco, dapprima con un ristrettissimo numero di attivisti.

In seguito ho fondato il gruppo Telegram Equivaliamo Maremma, come espressione territoriale del gruppo nazionale di Valentina, con il quale suggerisco e incoraggio azioni concrete da svolgere nel quotidiano.


Spero di conoscerti presto!

Restiamo in contatto, e avrai gratuitamente informazioni di prima mano.

Marco Verdinelli.